30 anni de “Il Granello Onlus”
23/07/2017
I ragazzi de Il Granello alla Verdi Radici Farm
07/09/2017

Una preziosa testimonianza di affetto da parte dell’amico Ervin Laszlo



Elisabetta Dami e gli amici della Elisabetta Dami ONLUS ringraziano Ervin Laszlo per questa preziosa testimonianza di affetto. Un amico come Ervin Laszlo ci riempie il cuore di gioia e ci permette di continuare a credere nella mission che perseguiamo fin dalla nascita della Onlus: donare speranza e allegria alle future generazioni, perché diventino “faro di riferimento verso un futuro di unità, empatia, e amore reciproco.”
Lettera Ervin Laszlo - inglese
Lettera Ervin Laszlo - italiano
Il Prof. Ervin Laszlo è riconosciuto come fondatore della Filosofia dei Sistemi e della Teoria Generale dell’Evoluzione. Il suo lavoro negli ultimi anni si è concentrato sulla formulazione e lo sviluppo del Paradigma “Akasha”, un nuovo concetto del Cosmo, della Vita, e della Consapevolezza che sta emergendo nella scienza contemporanea.
E’ presidente del Club di Budapest, Presidente del Centro Ervin Laszlo per gli Studi Avanzati, Cancelliere dell’Università Nuovo Paradigma Giordano Bruno, e editore di World Futures, rivista di Ricerca sui Nuovi Paradigmi.
Ha ricevuto la più alta laurea in Filosofia e Scienze Umane alla Sorbona a Parigi, e il Diploma di Artista dell’Accademia Liszt Ferenc di Budapest. Altre onorificenze includono quattro dottorati onorari.
Ha ricevuto fondi per le sue ricerche dalle Università di Yale e Princeton, è Professore di Filosofia, Scienze Sistemiche, e Scienze del Futuro alle Università di Huston, Portland State, Indiana, della Northdwestern Universty e della State University di New York. Durante la sua carriera è stato ospitato come professore in varie università Europee e in Oriente. In oltre, è stato direttore della programmazione dell’Istituto per l’Apprendimento e la Ricerca delle Nazioni Unite (UNITAR). Nel 1999 ha ricevuto un dottorato onorario del Canadian International Institute of Advanced Studies in Ricerche Sistemiche e Cibernetica.
Da molti anni è Presidente del Club di Budapest, di cui è fondatore. E’ consigliere della Direzione Nazionale dell’UNESCO, Ambasciatore del Consiglio Internazionale di Delfi, e membro sia dell’Accademia Internazionale di Scienze, che dell’Accademia Internazionale di Filosofia.
E’ stato nominato due volte per il Premio Nobel per la Pace (2004, 2005), e ha ricevuto il Premio Goi per la Pace nel 2001. E’ autore di più di 70 libri che sono stati tradotti in venti lingue, e ha pubblicato oltre 400 articoli e ricerche, incluso sei volumi di registrazioni di suoi concerti di pianoforte.

http://www.ervinlaszlo.com/