Elisabetta Dami speaker al Dreamers Day – Milano, Teatro dal Verme – 8 Ottobre 2017
08/10/2017
Un progetto nato dal cuore e diventato realtà: posa della prima pietra della “Scuola dei mestieri” di Bangui, promosso dagli Amici per il Centrafrica onlus
12/10/2017

Elisabetta Dami alla conferenza "Indifesa 2017" - Terre Des Hommes- 11 Ottobre 2017, Palazzo Marino, Milano



Oggi 11 ottobre 2017, in occasione della Sesta Giornata Mondiale delle Bambine e delle Ragazze promossa dal Comune di Milano | Palazzo Marino con Terre des Hommes Italia e UISP-Unione Italiana Sport Per tutti, ho partecipato alla presentazione della "Campagna Indifesa: la condizione delle bambine e delle ragazze nel mondo".
E' stato per me un grande onore consegnare il "Premio indifesa 2017" a Benilde Nhalevilo, Coordinatrice della Coalizione per l’eliminazione dei matrimoni precoci del Mozambico (CECAP) e Direttrice esecutiva del Forum della Società civile per i Diritti del Bambino (ROSC). A Benilde Nhalevilo è stato assegnato questo prestigioso riconoscimento “per l’instancabile impegno profuso nel contrastare la piaga dei matrimoni precoci e nella promozione dei diritti delle bambine e dei bambini in Mozambico".

Sono felice di essere stata al fianco di Terre des Hommes, che lavora nel mondo e nelle situazioni più lontane e difficili, aiuta i bambini e protegge il loro futuro.
Ma in Mozambico, come in Italia, sviluppare la propria personalità e le proprie emozioni nella libertà e nel rispetto dell'altro è un diritto prezioso, difende un sogno e lo fa vivere quotidianamente.
Nella scuola si può imparare la libertà ed il rispetto degli altri, ma anche la creatività, un valore che ci aiuta a crescere, sognando ed essendo autori, creatori appunto, del nostro sogno.
Nel mio cuore dimora la consapevolezza che è prioritario il rispetto della libertà di crescere tutti assieme, bambine e bambini, senza alcuna forma di violenza e di schiavitù.

I sogni e le speranze di tutti i bambini vanno protetti come un dono prezioso. I loro sogni e le loro speranze sono anche i miei e di tutti gli amici con cui condivido il cammino.
Alcune immagini significative della #orangerevolution di #indifesa. Con questa grande campagna di sensibilizzazione, Terre des Hommes mette al centro del proprio intervento la promozione dei diritti delle bambine nel mondo, impegnandosi a difendere il loro diritto alla vita, alla libertà, all'istruzione all'uguaglianza e alla protezione.
Elisabetta Dami consegna il "Premio indifesa 2017" a Benilde Nhalevilo, Coordinatrice della Coalizione per l’eliminazione dei matrimoni precoci del Mozambico (CECAP) e Direttrice esecutiva del Forum della Società civile per i Diritti del Bambino (ROSC).
Per maggiori informazioni terredeshommes.it/indifesa/milano.html